ViaRoma Ceramiche - pavimenti e rivestimenti in gres porcellanato | Conditions of sales
723
page,page-id-723,page-template-default,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-content-sidebar-responsive,columns-4,qode-theme-ver-9.5,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive
 

Conditions of sales

Art. 1 – Ordinazioni
Le commissioni, eventuali varianti, esazioni, trattative abbuoni, transazioni, ecc., fatte da Agenti od intermediari non sono valide senza ns. conferma scritta.


Art. 2 – Prezzi
I prezzi si intendono al netto, per contanti per consegna franco stabilimento, salva diversa pattuizione. Se fra la data di ordinazione e quella di consegna si verificassero aumenti nei costi delle materie prime, dalla mano d’opera ai combustibili, nelle spese di produzione di trasporto, ecc., il venditore potrà aumentare il prezzo convenuto. Tuttavia qualora detto prezzo superi il 20% quello convenuto al momento della ordinazione, il compratore potrà recedere dal contratto notificandoci per raccomandata tale sua volontà entro il termine perentorio di 10 giorni dal ricevimento dell’avviso di aumento prezzo.


Art. 3 – Consegne
I termini di consegna sono sempre e puramente indicativi e la proroga di essi non può dare diritto al compratore a richiesta di indennizzo od altro, ogni eccezione rimossa. Solo nel caso il ritardo superi i 60 giorni il compratore potrà comunicare con lettera raccomandata la sua intenzione di considerare risolto il contratto; resta escluso ogni risarcimento di danni a suo favore.


Art. 4 – Spedizioni
Il materiale viaggia a rischio e pericolo del compratore e si intende venduto nello stabilimento deposito declinando il venditore ogni responsabilità anche nel caso venga fornito franco destino. Sarà dovere del compratore verificare il materiale prima del ritiro, facendo le dovute riserve a chi di ragione nel caso venissero riscontrate rotture o differenze nel quantitativo del materiale, delle quali il venditore non può essere chiamato a rispondere.


Art. 5 – Pagamenti
Il luogo di pagamento resta fissato e fermo esclusivamente presso le ns. sedi. Anche nel caso nel contratto sia previsto il pagamento in un luogo diverso o con emissioni di tratte o con rilascio di cambiali, le relative clausole si intendono rivolte soltanto a facilitare il pagamento da parte del compratore ma non comportano lo spostamento del luogo stesso che resta fissato presso le ns. sedi legali. Le spese di bollo ed incasso effetti e tratte sono a carico del compratore. Facoltà di emettere tratte – Trascorsi 10 giorni da quello fissato per il pagamento saremo senz’altro autorizzati ad emettere a copertura del prezzo tratta a vista con spese senza preavviso.


Art. 6 – Riservato dominio
Le merci sono vendute con patto di riservato dominio ai sensi degli art. 1523 e segg. del Cod. Civ. Di conseguenza sino al totale pagamento dell’intero prezzo, compresi eventuali interessi ed accessori tutti, le merci rimangono di ns. proprietà.


Art. 7 – Interessi di mora
Dal giorno fissato per il pagamento decorreranno a ns. favore gli interessi commerciali correnti.


Art. 8 – Clausola risolutiva
In caso di mancato pagamento, anche di una sola parte del materiale già fornito e anche nel caso il compratore ritardi di 8 giorni ad effettuare il pagamento di qualsiasi forma previsto, il venditore avrà la facoltà di considerare risolto il contratto con conseguente esonero dell’obbligo di effettuare le forniture non ancora eseguite, così pure in caso di insolvenza, anche solo apparente, dell’acquirente.


Art. 9 – Solve et repete
Per nessun motivo, ivi compresi pretesi vizi o difetti del materiale, il compratore potrà sospendere o ritardare il pagamento del materiale ritirato, salva naturalmente la facoltà di ripetere quanto possa dimostrare di avere indebitamente pagato.


Art. 10 – Reclami e garanzie
Non si prendono in considerazione reclami e contestazioni, se non fatti direttamente a noi, a mezzo lettera raccomandata entro e non oltre 8 gg. dall’arrivo della merce a destino e comunque dopo la posa in opera del materiale. Il compratore che abbia avanzato reclamo in tempo utile dovrà tenere ferma a disposizione del venditore per ogni controllo tutta la partita di materiale e ove siano accertati vizi e difetti di qualità, egli avrà diritto alla sola sostituzione dei materiali difettosi con esclusione di qualsiasi risarcimento danni. La responsabilità della venditrice in nessun caso si estende all’uso cui il compratore intende destinare il ns. prodotto. Nemmeno nel caso che da parte ns. siano forniti suggerimenti o consigli circa l’installazione dello stesso. Dietro ns. previa autorizzazione, possiamo esclusivamente accettare la restituzione del materiale. Ci riserviamo inoltre il diritto di sospendere in qualunque momento la vendita di taluni prodotti o di apportare agli stessi determinate modificazioni, qualora particolari esigenze di natura tecnica o commerciale ci inducano ad un mutamento degli attuali ns. programmi produttivi o distributivi.


Art. 11 – Decadenza della garanzia
Al ricevimento della merce il compratore dovrà sottoporla ad accurato controllo, aprendo le scatole, in caso riscontri vizi in qualsiasi modo apparenti o per i quali opera la ns. garanzia, il compratore dovrà avanzare reclamo che sarà valido soltanto se sarà formulato con lettera raccomandata indirizzata direttamente a noi entro il termine perentorio di 8 giorni dal ricevimento del materiale. Decorso tale termine il compratore decadrà da ogni garanzia per qualsiasi vizio che possa essere considerato apparente a parere di un esperto. Nel caso abbia avanzato utilmente reclamo il compratore dovrà tenere a ns. disposizione l’intera partita di materiale, ove invece ne disponga, anche in parte, decadrà da ogni garanzia.


Art. 12 – Foro
Per qualsiasi controversia, comunque relativa alla fornitura, tanto da parte del venditore come da parte del compratore, viene attribuita, con applicazione della legge italiana, competenza esclusiva al foro di Salerno il tutto, salvo diversa designazione da parte del venditore.

Art. 1 – Orders
Commissions, any possible variations, exactions, negotiations remittances, transactions etc served as Agents, or intermediaries are not valid without our writing confirmation.


Art. 2 – Prices
The prices are to be intended to the clean one, for cash for delivery ex works, except that in case of different agrrements. If among the date of order and that of delivery they occured increases in the costs of raw materials, from the labour costs of the fuels, in the expenses of production of transportations etc. the seller can increase the agreed upon price. Nevertheless if said price is overcome 20% that agreement during the order, the buyer can recede from the contract notifying us for such registered letter his/her wish within the peremptory term of 10 days from the reception of the notice of increase price.


Art. 3 – Deliveries
The terms of delivery are always and purely indicative and the extension of them cannot give right to the buyer to application of indemnification or other, without any kind of exceptions. Only in the case the delay overcomes the 60 days the buyer can communicate with recommended letter its intention to consider resolved the contract; it stays excluded every reimbursement of damages to his/her favour.


Art. 4 – Consignments
The material travels to risk and danger of the buyer and it intends sold in the warehouse deposit also declining the seller every responsibility in the case is furnished ex works. It would be duty of the buyer to verify the material before the withdrawal, making due reserves to whom of reason in the case breaups or differences were found in the quantity of the material, of which the seller cannot have called to answer.


Art. 5 – Payments
The place of payment stays fixed and exclusively stopped near our centers. Also in the case in the contract is anticipated the payment in a different place or with issues of drawn or with release of bills, the relative clauses intends only revolts to facilitate the payment from the buyer but don’t behave the move of the place same that stays fixed near the our legal centers. The expenses of stamp and collection effects and drawn are to load of the buyer.
Faculty to send forth drawn – Departed 10 days from that fixed for the payment we will cerainly be authorized to send forth to coverage of the price it treats to sight with expenses without warning.


Art. 6 – Riservation of title
Goods are sold with agreement of RISERVATION OF TITLE to the senses of the art. 1523 and following of the Codice Civile. Accordingly actually to the total payment of the wole price, inclusive any possible interest and accessories all, the goods remain in our ownership.


Art. 7 – Interests for delaied payment
From the day fixed for the payment the will elapse to our favour the current commercial interest rates.


Art. 8 – Decisive clause
In case of missed payment, also of only a part of the material already furnished and also in the case the buyer delaies up to 8 days to effect the payment in any kind agreed upon, the seller will have the faculty to consider resolved the contract with consequent exemption of the obligation to effect the supplies not yet performed, so also in case of insolvency, also only apparent, of the buyer.


Art. 9 – Solve et repete
For any reason, inclusive claimed faults or defects of the material, the buyer can suspend or delay the payment of the withdrawed material, except of course the faculty to repeat how much can show to unduely have paid.


Art. 10 – Claims and guarantees
They are not considered claims and confrontations, if not directly addressed to us, by letter within and not over 8 days from the arrival of the commodities to destiny and however after the laying in work of the material. The buyer that has advanced claim in useful time will owe to hold firm to disposition of the seller for every control the wole lot of material and when it should be verified faults and defects of quality, he will have the only right to the substitution of the defective materials with exclusion of any reimbursement damns. The responsibility of the seller in no cases could be extended to the use which the buyer intends to destine the product, even in the case that from our side suggestions are furnished or recommendations about the laying of the same. After our previous authorization, we can exclusively accept the restitution of the material. We reserve besides the right to suspend in whatever moment the sale of any products or to bring to the same determined modifications, if particular demands of technical or commercial kind induce us to a change of our current productive or distributive programs.


Art. 11 – Expiry of the guarantee
After acknowledgment of the commodities the buyer will have to submit it to accurate control, opening the boxes, in case he finds faults in any apparent way or for which works our guarantee the buyer will have to advance claim that will be valid only if it will be formulated with recommended letter directly addressed to us within the peremptory term of eight days after acknowledgment of the commodities. Elapsed such term the buyer will decay from any guarantee for any faults that can be considered apparent to expert evaluation. In case the buyer had usefully advanced claims it will have hold to our disposal the whole lot of material, instead in absence of it, also partly, it will decay from any guarantee.


Art. 12 – Competent jurisdiction
For any controversy, however related to the supply, so much from the seller as from the buyer, with application of the italian law, exclusive competence would be to the court of Salerno, except different designation from the seller.